Il Procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Franco Roberti a Unife per parlare del ruolo nelle indagini sulla criminalità organizzata

 

Ultimo appuntamento giovedì 14 maggio alle ore 17 nella Sala Consiliare del Dipartimento di Giurisprudenza, (c.so Ercole I D’Este, 44), con il ciclo di seminari del Laboratorio interdisciplinare di studi sulla mafia e le altre forme di criminalità organizzata (MaCrO) dell’Università di Ferrara.

Relatore d’eccezione sarà il Procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Franco Roberti, che terrà la conferenza Il ruolo del Procuratore nazionale antimafia nelle indagini sulla criminalità organizzata”.

Anche prima di rivestire il ruolo di vertice della Direzione nazionale antimafia, il Procuratore nazionale Roberti, ne aveva fatto parte in qualità di sostituto procuratore, oltre ad essersi occupato a lungo, anche in precedenza, di rilevanti indagini in materia di terrorismo e criminalità di stampo mafioso. La legge ha recentemente ampliato le sfere di competenza del Procuratore nazionale, attribuendo all’organo compiti aggiuntivi di coordinamento del contrasto alle organizzazioni di matrice terroristica.

Nel corso dell’incontro ci si interrogherà anche sulle differenze fra associazionismo criminale di stampo mafioso e terroristico e sull’efficacia dei relativi strumenti di contrasto.

 

Ferrara, 12 maggio 2015

Carlotta Cocchi