Grande partecipazione alle attività di orientamento della Scuola di Medicina di Unife

Grande partecipazione alle attività di orientamento

della Scuola di Medicina di Unife

 

Grande partecipazione alle attività di orientamento programmate per l'a.a. 2015/16 dalla Scuola di Medicina dell’Università di Ferrara, per promozionare i Corsi di Studio che afferiscono ai tre Dipartimenti Medico-Clinici dell’Ateneo.

L’iniziativa, svoltasi al Polo Chimico Bio Medico di Via Borsari 46 in quattro giornate successive al Forum dell’Orientamento (10-11 e 18-19 febbraio), ha offerto l’opportunità a molti studenti delle Scuole Medie Superiori del territorio di confrontarsi con i coordinatori dei Corsi di Studio, i direttori della attività didattiche, i delegati all’orientamento e i manager didattici delle discipline in calendario per ciascun giorno.

Come spiega Rita Selvatici, delegato all’orientamento della Scuola di Medicina di Unife, “l’iniziativa è stata pensata per creare un rapporto più immediato con gli studenti interessati a intraprende una professione di natura medico assistenziale e per rispondere in modo consono alle curiosità e alle domande, a volte molto dettagliate, che in passato gli studenti ci hanno posto sulle modalità di iscrizione, sul test di ammissione, sulle peculiarità dei Corsi di Studio e, non ultimo, sulle prospettive occupazionali”.

“ In base all’esperienza passata – prosegue Selvatici - abbiamo organizzato questi incontri accorpando i nostri Corsi di Studio in quattro gruppi distinti, sulla base delle affinità curriculari e delle figure professionali (Medico, Infermiere, Fisioterapista, Tecnico di Radiologia, ecc.). A ciascun incontro hanno partecipato figure che in Ateneo rivestono il duplice ruolo di docente e di professionista della sanità: i coordinatori dei CdS, i direttori delle attività didattiche, i delegati all’orientamento e i manager didattici delle discipline in calendario per ciascun giorno, figure che, a diverso titolo, gli studenti incontreranno in momenti diversi durante il loro percorso formativo.  Nel corso di questi quattro incontri, gli studenti sono stati anche  guidati a interagire con i siti web dei singoli Corsi di Studio per reperire, in maniera autonoma, le informazioni relative ai corsi di interesse, alle procedure di preiscrizione e iscrizione, a utilizzare il materiale fornito dal ministero per la preparazione al test di ammissione e a leggere il documento denominato Percorso di formazione” (ex Manifesto degli studi) del Corso di Studi di interesse per reperire tutte le informazioni necessarie. Ciascuno di questi incontri ha l’intento di fornire tutte le informazioni necessarie per scegliere il percorso di studi più adeguato e a considerare l’ingresso all’università come l’inizio di un percorso di formazione”.

Ferrara, 20 febbraio 2015

Maria Grazia Campantico