Il Teatro De Micheli di Copparo si apre alle “Nuove GenerAzioni”

Il Teatro De Micheli di Copparo si apre alle “Nuove GenerAzioni”

Tariffe agevolate per Unife

In foto: Simone Cristicchi

Domani giovedì 10 dicembre alle ore 21 al Teatro Comunale De Micheli di Copparo (p.zza del Popolo, 11) primo appuntamento della rassegna “Nuove GenerAzioni. Conoscere il passato per capire il presente”, con protagonista Simone Cristicchi nello spettacolo “Magazzino  18”.

Grazie ad una convenzione tra l’Ateneo di Ferrara e il De Micheli, biglietti agevolati per studentesse, studenti e dipendenti Unife per l’acquisto di carnet da quattro spettacoli o di biglietti singoli, con servizio trasporto gratuito a mezzo pullman da Ferrara a Copparo e ritorno.

Ulteriori novità e agevolazioni: per tutti e quattro gli appuntamenti della rassegna e incluso nel prezzo, possibilità di partecipare ad un incontro pomeridiano con l’attore protagonista per creare un momento di confronto, riflessione  ed approfondimento sui temi oggetto dello spettacolo serale. Gli incontri pomeridiani si terranno alle ore 18 nell’Atrio del Palazzo Municipale di Copparo (via Roma, 28), eccetto quello di domani con Simone Cristicchi, che si svolgerà a Ferrara alle ore 16 nella Sala Bassani del Liceo Ariosto (via Arianuova, 19).

Per l’occasione, sono state attivate dal De Micheli per Unife convenzioni per aperitivo e cena nei locali del centro di Copparo, contigui al Teatro.

«Con il progetto Nuove GenerAzioni – dichiara Martina Berneschi, Vicesindaco, Assessore alla Cultura e alla Scuola del Comune di Copparo – vogliamo dare un messaggio forte e concreto al pubblico giovanile e al dialogo con le giovani generazioni. L’accordo con l’Università di Ferrara rafforza la collaborazione che come Teatro Comunale abbiamo già da alcuni anni con l'Ateneo, a dimostrazione che le buone politiche condivise e la collaborazione fra istituzioni risulta fondamentale al miglioramento del benessere sociale dei cittadini».

“Una opportunità in più perle nostre studentesse e i nostri studenti - afferma Cristiana Fioravanti, Delegata del Rettore alle Pari opportunità, benessere organizzativo, relazioni con gli studenti e disabilità – che si aggiunge al già ricco ventaglio di iniziative culturali anche per il tempo libero. In particolare, l’incontro con l’artista protagonista consentirà, oltre che di conoscere da vicino attori professionisti, anche di riflettere e dialogare su tematiche attuali e di grande interesse per un pubblico giovanile”.

 

Prossimi appuntamenti “Nuove Generazioni”:

 

Venerdì 26 febbraio 2016

L’ULTIMA ESTATE DELL’EUROPA

con Giuseppe Cederna

 

Mercoledì 16 marzo 2016

7 MINUTI

con Ottavia Piccolo

 

Venerdì 18 marzo 2016

ILARIA ALPI “AFRICAN REQUIEM”

con Isabella Ragonese

 

Ferrara, 9 dicembre 2015

Maria Grazia Campantico