Unifestival e Aspettando Unifestival. Il cartellone di inziative di Unife presentato in conferenza stampa

 

UNIFESTIVAL E ASPETTANDO UNIFESTIVAL

Il cartellone di inziative di Unife presentato oggi in conferenza stampa

Il 4 marzo 2015 l’Università di Ferrara ha dato l’avvio al suo 625° anno di vita.  Una ricorrenza importante, che l’Ateneo intende sottolineare con una serie di eventi che avranno come momento clou UniFestival, una tre giorni che si svolgerà nel centro storico di Ferrara dal 25 al 27 settembre e che vuole presentare e promuovere le diverse attività dell’Ateneo, a  testimonianza del radicamento sempre più forte tra comunità universitaria e comunità cittadina.

La tre giorni, il cui inizio coincide con il giorno in cui in Europa si tiene la Notte dei Ricercatori, comprenderà, oltre alla 17’ edizione della Conferenza della Società italiana di economia pubblica, alla 4’ edizione di InsolvenzFest e alla 2’ edizione di Iperurbs, un ricco cartellone di dibattiti, convegni, conferenze, esperimenti, incontri con l’autore e musicali, workshop, sondaggi, proiezioni, dimostrazioni, descrizione di esperienze, spettacoli, percorsi culturali e attività sportive. Il progetto, coordinato da Alessandro Somma, delegato del Rettore  alle Attività culturali e città universitaria e dall’Ufficio Comunicazione ed eventi, si configura come un vero e proprio festival universitario, aperto alla città per coinvolgere un largo pubblico, costituito non solo da accademici e da “addetti ai lavori”, ma cittadini e cittadine, famiglie, giovani, in ottica multidisciplinare e multiculturale.

Un appuntamento che, ci auguriamo, possa essere il primo di una serie, in cui periodicamente Unife si metterà in “piazza” per mostrare con organicità e interdisciplinarietà,  l’impegno di una Università a vocazione internazionale, profondamente integrata nel proprio territorio, con eccellenze e punti di forza che ne fanno l’Ateneo più attrattivo nelle classifiche nazionali.

Il quartier generale della tre giorni sarà concentrato nel cuore del centro storico: in P.zza Trento Trieste (il “Listone”) verrà allestita una superficie di circa 500mq, che comprenderà:

- una grande arena coperta, con 100 posti a sedere,  con assetto talk show dotata di maxi schermo;

- 3 gazebo (di 25 mq. cadauno ) che ospiteranno varie attività, con dotazione ciascuno di tavolo, 20 sedute, schermo e impianto audio.  Piazza Trento e Trieste non sarà l’unica location del Festival, che si svolgerà anche presso i locali del Dipartimento di Economia e management (Polo degli Adelardi e Palazzo Bevilacqua-Costabili) e la Sala Estense. Le proiezioni saranno ospitate dal Cinema Apollo e dalla Sala Boldini, mentre le presentazioni di libri si terranno presso le librerie Feltrinelli e Ibs+Libraccio.

Non solo per creare un clima di “attesa” ma per sottolineare come UniFestival si inserisca come momento finale di un percorso divulgativo e scientifico lungo tutto l’anno, a partire dal mese di aprile  si terrano, sotto il nome di AspettandoUniFestival, diverse iniziative.

Ferrara, 13 aprile 2015

Maria Grazia Campantico