100.000 euro dal Miur per il progetto Eduopen. Siglato il protocollo d’intesa triennale interuniversitario

 

100.000 EURO DAL MIUR PER IL PROGETTO EDUOPEN

Siglato oggi il protocollo d’intesa triennale interuniversitario

Si chiama EDUOPEN ed è un progetto che ha la paternità di 8 importanti università italiane (Politecnico di Bari, Aldo Moro di Bari, Ferrara, Foggia, Genova, Modena e Reggio Emilia, Parma,  Salento), affidato al coordinamento dell’Università di Foggia, per la realizzazione di una  piattaforma MOOCs (Massive Open Online Courses) federata comune.

Nella giornata di  oggi a Modena alla presenza dei rettori degli atenei coinvolti o di loro  delegati si è proceduto alla sigla del protocollo d’intesa triennale, che formalizza il decollo di questa iniziativa che ha incontrato l’immediato interesse del MIUR, il quale ha concesso un finanziamento di 100.000,00 euro.

I MOOCs sono dei brevi corsi offerti in modalità telematica, che si iscrivono nella tradizione delle cosiddette OER (Open Educational Resources), ed offrono agli allievi la possibilità di seguire percorsi formativi di alta qualità a distanza ed eventualmente di acquisire attestati di frequenza o crediti formativi universitari. Diversi atenei italiani si sono già cimentati con la realizzazione di corsi aperti completamente gratuiti, o che prevedono il pagamento di piccole somme finalizzate unicamente alla certificazione finale degli apprendimenti, tuttavia non esiste ancora una piattaforma che aggreghi diverse università, né si registra un modello o una policy condivisa

“ La creazione di consorzi interuniversitari di cui  EDUNOVA, gestore del progetto  EDUOPEN, ne è un esempio concreto, - ha dichiarato Pasquale Nappi Rettore dell’Università di Ferrara e Presidente dello stesso Consorzio - è la dimostrazione di quanto sia sempre più importante per il futuro dell’Università aprirsi  a nuovi pubblici in particolare per quanto riguarda la formazione permanente. Unire  competenze e risorse per favorire la diffusione del sapere attraverso nuove forme di insegnamento miste è sempre stato uno degli obiettivi del nostro ateneo come dimostra la lunga storia che ha caratterizzato, fin dal 1997, le sue attività in materia di Fad e e-learning. Ancor oggi l’Ateneo Ferrarese continua a testimoniare il suo impegno in questa direzione, sperimentando e facendo ricerca  nell’ambito dei MOOC.

La nostra adesione al progetto Eduopen si inserisce quindi in un contesto consortile consolidato e si arricchisce di tutte quelle potenzialità che derivano dal lavorare assieme, superando così le frontiere che immancabilmente quando si opera in maniera isolata si creano.”

Ferrara, 30 aprile 2015

Maria Grazia Campantico