Attività

ultima modifica 27/03/2015 07:07
Le attività del CTU

Attività

ultima modifica 27/03/2015 07:07
Le attività del CTU

Tra gli scopi del Centro vi è la promozione e la diffusione della cultura teatrale attraverso l’organizzazione di attività spettacolari, corsi, seminari, convegni, incontri, ecc., destinati non solo agli studenti ma aperti alla città. Tali attività possono essere sintetizzate in:

  • Spettacoli di teatri universitari o di compagnie e gruppi di teatro di ricerca e sperimentazione
  • Workshop e attività di pedagogia teatrale
  • Laboratori e corsi di aggiornamento su tematiche teatrali rivolti ad insegnanti
  • Laboratori riservati agli adulti e al mondo dell’infanzia
  • Corsi di formazione organizzati in proprio o in collaborazione con altri settori dell’Ateneo, Istituzioni ed enti esterni che ne facciano richiesta
  • Serate di videoproiezioni (teatro, danza, cinema)
  • Cicli di conferenze, convegni, seminari, incontri

Il Centro Teatro Universitario vuole infatti qualificarsi come spazio di riconoscimento e di identificazione per lo spettacolo contemporaneo nelle sue diverse forme e articolazioni.

Tra le presenze significative dal '93 a oggi, a diverso livello e contributo di collaborazione, lavoro o incontro: studiosi di teatro italiani e stranieri, numerosi artisti presenti nelle stagioni del Teatro Comunale e di Ferrara Musica, Judith Malina e il Living Theatre, Moni Ovadia, Teatro delle Ariette, Davide Enia, Spiro Scimone, il coreografo Giorgio Mancini, Enzo Vetrano e Stefano Randisi (attori e registi pluripremiati per i loro spettacoli pirandelliani), Kalamandalam Karunakaran (maestro di arti indiane tradizionali a Parigi presso il Centre International de Création Théâtrale di Peter Brook), William Weiss, Vanda Monaco Westerståhl, Tensta TeaterEnsemble di Stoccolma.

Oltre che con il Teatro Comunale e Ferrara Musica il CTU ha collaborato e/o collabora con numerose altre Istituzioni, Enti e Associazioni tra i quali: Centro Servizi per il Volontariato, Assessorato ai Servizi alla Persona Sociali e Sanitari del Comune di Ferrara, Azienda USL di Ferrara, Dipartimento di Salute Mentale di Ferrara, Comune di Cento, Regione Emilia Romagna, Assessorato alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Ferrara, Osservatorio Adolescenti del Servizio Giovani del Comune di Ferrara, Ufficio Alunni Stranieri dell’Istituzione Servizi Educativi, Scolastici e per le Famiglie del Comune di Ferrara, Associazione culturale Bal’danza, Compagnie Baule Volante, Teatro Nucleo e La Zattera, Università di Roma La Sapienza, Università di Bologna-Corso di Laurea DAMS e Dipartimento di Musica e Spettacolo, Facoltà di Architettura e Facoltà di Lettere e Filosofia di Ferrara, ARdsU-Azienda Regionale per il diritto allo studio  Universitario di Ferrara, Coordinamento Nazionale di Teatro in Carcere, Associazione Nazionale dei Critici di Teatro, Ausl di Bologna, Associazione tra i familiari delle vittime della strage di Bologna, Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara, ASP – Centro Servizi alla Persona di Ferrara.

 

 

.

Berlino e il cinema - Seconda serie 1973-2008 (da martedì 20 marzo 2012)

ultima modifica 18/03/2012 20:29
Ciclo di film, in lingua originale con sottotitoli in italiano

Programma:

Martedì 20 marzo: Heiner Carow, Die Legende von Paul und Paula (1973)

Martedì 3 aprile: Uli Edel, Christiane F. – Wir Kinder vom Bahnhof Zoo [Cristiana F. - Noi i ragazzi dello zoo di Berlino] (1981)

Martedì 17 aprile: Wim Wenders, Der Himmel über Berlin [Il cielo sopra Berlino] (1987)

Mercoledì 2 maggio: Andreas Dresen, Nachtgestalten (1998)

Martedì 8 maggio: Marcus Mittermeier, Muxmäuschenstill (2004)

Martedì 15 maggio: Hannes Stöhr, Berlin Calling (2008)

Le proiezioni, a ingresso libero, avranno luogo presso la sala del CTU con inizio alle ore 20,45